EPAREMA*30 cpr riv 70 mg + 20 mg + 10 mg
8,90€

EPAREMA*30 cpr riv 70 mg + 20 mg + 10 mg

Prodotto non disponibile
Sei indeciso se questo prodotto fa per te?
Richiedi informazioni da un farmacista

Informazioni

description

EPAREMA
Leggi di più

Utilizzo

Compresse rivestite: 1-2 compresse rivestite al giorno prima dei pasti principali. Non superare le dosi consigliate. Sciroppo: Adulti: un cucchiaino diluito in acqua prima di ciascuno dei due pasti principali. Bambini: la dose è di un solo cucchiaino da caffè al giorno, prima del pasto serale. Non superare le dosi consigliate.

Efficace Per

Stitichezza.

Controindicazioni e effetti indesiderati
Ipersensibilità verso il prodotto. Ostruzione meccanica delle vie biliari. Epatopatie acute e croniche. Calcolosi biliare. Insufficienza epatica.
Conservazione
Non sono necessarie.
Avvertenze
L’uso continuativo di lassativi può provocare assuefazione o danno di diverso tipo. Non usare lassativi se sono presenti dolori addominali, nausea e vomito. Se la stipsi è ostinata consultare il medico. Il prodotto in particolare lo sciroppo contiene saccarosio; di ciò si tenga conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche. Avvertenze: Non usare per trattamenti protratti. Dopo breve periodo di trattamento, senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Validità del preparato: attenzione non utilizzare il preparato oltre la data di scadenza indicata sulla confezione. Un leggero precipitato sul fondo del flacone è dovuto agli estratti vegetali e non è indice di alterazione del prodotto.
Effetti indesiderati
In soggetti particolarmente sensibili possono insorgere dolori addominali che di norma scompaiono con la riduzione della posologia.
Interazioni
Non sono note.
Sovradosaggio
Non sono noti sintomi tossici da iperdosaggio.
Gravidanza ed allattamento
In gravidanza il prodotto va assunto nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico mentre se ne sconsiglia l’uso durante l’allattamento perchè gli antrachinonici vengono escreti in parte col latte materno conferendogli proprietà purgative.