TEGENS*20 cps 160 mg
9,56€

TEGENS*20 cps 160 mg

Disponibile
Special Price 9,56 € Regular Price 15,80 €
Sei indeciso se questo prodotto fa per te?
Richiedi informazioni da un farmacista

Informazioni

description

TEGENS
Leggi di più

Utilizzo

Posologia ADULTI: capsule o bustine di granulato: 1-2 al giorno. È opportuno assumere questo medicinaleal mattino e alla sera, con intervalli di 12-24 ore. Non superare le dosi consigliate. Popolazione pediatrica L’uso del prodotto è riservato agli adulti. Modo di somministrazione Il granulato, da assumere come tale o sciolto in poca acqua, è consigliato in soggetti con difficoltà della deglutizione e in condizioni di irritabilità della mucosa gastrica da processi gastrico-ulcerosi.

Efficace Per

Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.

Controindicazioni e effetti indesiderati
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Conservazione
Capsule rigide: conservare a temperatura non superiore a 30°C. Granulato per soluzione orale: nessuna speciale precauzione per la conservazione.
Avvertenze
Come per tutti i trattamenti sintomatici è necessario rivolgersi al proprio Medico Curante qualora i sintomi non migliorassero dopo breve periodo di trattamento. L’impiego clinico non ha messo in evidenza la necessità di particolari cautele per l’uso del farmaco. Questo medicinale contiene lattosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di lattasi, o da malassorbimento di glucosiogalattosio, non devono assumere questo medicinale. Popolazione pediatrica L’uso del prodotto è riservato agli adulti.
Effetti indesiderati
TEGENS presenta ottima tollerabilità. Sono stati segnalati rari casi di disturbi gastrointestinali, quali bruciori di stomaco, nausea e senso di pesantezza gastrica, ed eritemi cutanei.Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.
Interazioni
Non sono mai stati segnalati fenomeni riferibili a interazioni con altre sostanze.
Sovradosaggio
Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.
Gravidanza ed allattamento
Gravidanza La sicurezza del farmaco in gravidanza non è stata determinata, pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza. Allattamento Nell’allattamento il prodotto va usato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del Medico.